BERRA – UNA PARTE DEL CIMITERO SI PRESENTA IN PESSIME CONDIZIONI ORMAI DA TEMPO – NULLA E’ STATO FATTO – LAMENTELE E MALUMORI TRA I CITTADINI E TRA QUALCHE GIORNO SI COMMEMORANO I DEFUNTI…

Berra – C’è una parte del cimitero di Berra che versa in pessime condizioni: caduta di calcinacci, imbiancatura fatiscente, loculi inceneritori da “fuochi” strano e improvvisi. Si tratta della parte del porticato del vecchio cimitero (appena dentro sulla destra, tanto per capire), la parte più vetusta ma per questo non meritevole di abbandono.

Da anni questi portici versano in pessime condizioni, tant’è che l’anno scorso, di questi tempi, da una parte del soffitto caddero a terra diversi calcinacci, fortunatamente senza fare danni, e successivamente la parte interessata fu chiusa al pubblico.

La cosa è stata presa subito in esame dai tecnici di Gecim e del Comune ed una prima verifica fu fatta, con il transennamento del posto. Una successiva e più approfondita ispezione avrebbe poi stabilito l’esatta entità del danno e le competenze. Gecim, che gestisce il servizio cimiteriale, è “padrona” della manutenzione ordinaria mentre spetta al comune quella straordinaria: a questo punto pare che l’intervento aspetti al comune. 

Successivamente la zona fu messa in sicurezza (praticamente fu provocato il distacco di calcinacci pericolosi) per poi riaprirlo al pubblico.

“Tra poco arriva la commemorazione dei defunti e questo luogo non è affatto accogliente – fanno rilevare alcuni visitatori – il tempo per sistemare un po’ questo porticato c’è stato ma nulle è stato fatto”.

Tutto quel porticato, e con esso tutta la facciata, necessita di una manutenzione totale, perché vecchio e fatiscente, ma i tempi di intervento si prospettano lunghi.

(d.m.b.)

Hits: 40

Condividi: