BERRA – PER MOTIVI TECNICI I TELEFONI DEL COMUNE SONO BLOCCATI E NON RISPONDONO – IL PROBLEMA, SEGNALATO DA DANIELA SIMONI, PUO’ ESSERE SUPERATO UTILIZZANDO LA MAIL COMUNALE O IL TELEFONO PERSONALE DEL FUNZIONARIO

Berra –  In queste ultime settimane succede a molti che telefonando in comune non riescono ad avere risposta, non perché dall’altro capo della cornetta nessuno risponde ma perché il telefono “fa scena muta”.

In questo periodo di emergenza sanitaria, dove l’accesso al Municipio è regolamentato e l’appuntamento diventa pressoché indispensabile, la cosa è tutt’altro che irrilevante, anzi. Se non si ha urgenza si posticipa, altrimenti si cercano alternative. Una di queste alternative è rivolgersi a persone che pensi ti possano dare un aiuto. Ed infatti in molti si sono rivolti alla consigliera Daniela Simoni che si è attivata ed ha scoperto l’inghippo, postando sul suo profilo Facebook, dimostrandosi strumento utilissimo se usato con scienza e coscienza, quanto accade.

“A fronte delle numerose segnalazioni – scrive Daniela Simoni – che mi sono giunte da parte di cittadini e di tecnici in merito all’impossibilità di contattare telefonicamente quasi tutti i servizi del Comune, ho chiesto al primo cittadino se era consapevole di questa difficoltà.

Tale soprattutto perché in tempo di pandemia si accede agli uffici comunali solo appunto previo appuntamento telefonico. Il Sindaco e la sua giunta sono a conoscenza del problema che pare riguardare non solo le linee comunali ma anche quelle private delle diverse località del territorio e si sta dimostrando ad oggi un’anomalia molto complicata nella risoluzione.

Ma almeno è all’attenzione di coloro che devono provvedere e che stanno tentando di recuperare. I contatti quindi si possono tenere con l’ente attraverso la mail o la posta certificata o mediante conoscenza diretta del funzionario o dell’assessore di riferimento”.

(d.red.)

Hits: 40

Condividi:

Lascia un commento