COCCANILE – FORSE UN CORTOCIRCUITO LA CAUSA DELLO SCOPPIO DI UNA BOMBOLA DEL GAS OGGI 18 GENNAIO – LA FORTUNA HA VOLUTO CHE IN QUEL MOMENTO (LE 16 CIRCA) NON CI FOSSERO PRESENTI PERSONE – INTERVENTO DEI VV.FF DI CODIGORO

Coccanile – Un incendio, provocato da probabile corto circuito, fa da innesco ad una bombola di gas e lo scoppio è devastante. A farne le spese “solo” oggetti, cose, abitazione e infissi. Il tutto è successo oggi pomeriggio, lunedì 18 gennaio, in via Bottoni a Coccanile.

Sul posto, chiamati verso le 16,25, si sono recati i Vigili del fuoco del distaccamento di Codigoro ed è stato inviato un mezzo anche dal comando provinciale di Ferrara, poi carabinieri e  Polizia Locale.

Le prime informazioni, tutte da confermare, parlano appunto di un cortocircuito come evento di innesco al tutto ed uno scenario poco rassicurante, che potrebbe aver assunto conclusioni ben più gravI. Ma tanto è che li vicino non c’erano persone e quindi la tragedia, come si dice in questi casi, è stata sfiorata.

Le case circostanti hanno subito qualche danno dall’esplosione, come tapparelle e finestre rotte e qualche porta danneggiata. Da quanto si apprende, il fumo è entrato all’interno della casa principale e l’ha resa invivibile, tanto che la famiglia che vi abita dovrà trovare un’altra sistemazione provvisoria per la notte.

Sul posto, attirato dal denso fumo visibile a distanza, anche il sindaco Pagnoni, per verificare l’entità dri danni e che darà sicuramente un aiuto istituzionale. 

(d.red.)

Hits: 63

Condividi: