BERRA – PER QUEST’ANNO NIENTE “SAGRA MONDIALE DELLA ZANZARA”, CAUSA COVID – SALTA ANCHE LA PROCESSIONE PER LA “SAGRA DI SAN ROCCO” – CI SARA’ LA MESSA O IN CHIESA O SUL SAGRATO – TUMIATI: CI AGGIORNEREMO A DICEMBRE

Berra – La tradizionale Sagra Mondiale della Zanzara, legata alla sagra paesana di San Rocco, quest’anno non si farà.

Ad annunciarlo è il Presidente dell’associazione Cultura e Spettacolo Berrese Mauro Tumiati. E così, dopo la rinuncia alla “Sagra Mondiale del Bruscandolo” prevista per maggio scorso, anche questa festa, causa l’emergenza da Coronavirus non verrà effettuata. Troppe restrizioni e comunque troppe regole da rispettare per poter portare in piazza una festa che si sarebbe dovuta effettuare a ferragosto, con la tradizionale processione da tenersi il 16 agosto, giorno del santo patrono. Il santo verrà comunque festeggiato ma su questo però il programma deve essere ancora stilato.

Per ora la Santa Messa è l’unica certezza, da decidere se in chiesa o sul sagrato, visto che quest’anno si presenta libero da ogni tipo di iniziativa o manifestazione. E poi la tradizionale processione per le vie del paese, ancora vietata dalle restrizioni da Caronavirus.

Insomma per quest’anno niente sagra paesana ma un “piccolo” ricordo con funzione religiosa. “Ci risentiamo a dicembre – spiega Tumiati – dove speriamo di riuscire ad effettuare la sagra de “I oss dal maial”, che sarebbe l’unica festa fattibile delle tre che facciamo ogni anno”.

(d.m.b.)

Hits: 159

Lascia un commento