SERRAVALLE – Corona Virus – LA TEMPESTIVITA’ DI AZIONE HA FINORA PRESERVATO GLI OSPITI DELLA CASA DI RIPOSO – AL MOMENTO IL COVID-19 NON E’ ENTRATO DA QUELLE PORTE…

Serravalle – Le case di riposo stanno pagando un conto salato per quanto riguarda i decessi. Nella nostra provincia sta facendo notizia la drammatica situazione nel comune di Argenta, con molti casi positivi e alcuni decessi, dimostrandosi così come i luoghi più vulnerabili, più accessibili, da parte del covid-19.

Sembrerebbe un paradosso perché dette strutture hanno afflussi controllati, ma evidentemente qualcosa non ha funzionato, perché i decessi diventano ogni giorno crescenti, come pure i contagi.

Alcune di queste strutture però non sono ancora state raggiunte dal Coronavirus. Una di queste è la casa di riposo Attilio Capatti di Serravalle, un po’ per fortuna ma anche per tempismo.

“A metà febbraio abbiamo deciso di sospendere le visite – spiega la coordinatrice – la decisione ha suscitato non poche lamentele, sia da parte degli ospiti che dei parenti, ma ha dato buoni frutti, perché fino ad ora non abbiamo avuto un ospite con il virus”.

Ma contestualmente e per venire incontro a parenti e ospiti, è stata attivata la videochiamata.

“Ci siamo appoggiati a Skype – spiega la coordinatrice – in modo da non poter dividere completamente gli ospiti dai loro cari. Una situazione che stiamo portando avanti anche in questi giorni e che faremo fino alla fine dell’emergenza”.

Ma nulla è lasciato al caso. “Come ulteriore prevenzione – riprende la coordinatrice – abbiamo anche attivato la quarantena per quei ospiti che rientravano da ricoveri ospedalieri o da altri luoghi. Durante questo periodo – prosegue – gli ospiti sono estremamente sereni in quanto ci stiamo adoperando con varie iniziative di  attività  anche alla preparazione della Pasqua.

È in progetto un video con tutto il personale, le suore e tutti i nostri ospiti per augurare una Buona Pasqua di resurrezione – conclude – che possa giungere a tutto il mondo in questo momento di buio”.

(d.m.b.)

Hits: 1227