RIVA DEL PO – IL COMUNE EMETTE UN BANDO PER LA RICERCA DI UNA FIGURA PROFESSIONALE CHE SOSTITUISCA L’ARCH. GIULIA TAMMISO – LE DOMANDE SARANNO ACCETTATE FINO AL 20 MARZO 2020

ANDREA ZAMBONI – SINDACO DI RIVA DEL PO

Riva del Po – Il passaggio del capo ufficio tecnico del comune di Riva del Po Tammiso architetto Giulia al comune di Copparo – in comando al comune di Riva del Po per 9 ore settimanali – ha spinto il sindaco Andrea Zamboni a “cercare” un altro professionista per coprire il posto lasciato vacante, almeno fino alla fine del suo mandato.

A tal proposito è stato emesso un bando la cui domanda dovrà pervenire entro e non oltre le ore 13.00 del 20/03/2020.

Per essere ammessi a partecipare alla selezione gli interessati, oltre ai requisiti generali, devono essere in possesso dei seguenti titoli e requisiti specifici: diploma di laurea DL (vecchio ordinamento) in Architettura, Ingegneria civile, Ingegneria edile, Ingegneria edile-architettura, Ingegneria per l’ambiente ed il Territorio o Laurea Specialistica (DM 509/99) o Laurea Magistrale (nuovo ordinamento DM 270/04) equiparata a tali diplomi, secondo le vigenti disposizioni normative, ovvero altro titolo dichiarato equipollente con apposito provvedimento normativo.

Nel caso di titoli equipollenti a quelli indicati nel presente avviso, sarà cura del candidato dimostrare la suddetta equipollenza mediante l’indicazione del provvedimento normativo che la sancisce.

Per i titoli conseguiti all’estero è necessario che gli stessi siano riconosciuti equipollenti con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (art. 38 del D.Lgs. 165/2001 – art. 2 del D.P.R. n.189/2009). Possesso dell’abilitazione all’esercizio della professione relativa alla laurea posseduta.

Per i dettagli e il modulo per la domanda il link:

https://www.comune.rivadelpo.fe.it/c038029/po/mostra_news.php?id=96&area=H.

(l.c.)

Hits: 677