BERRA – L’ASSOCIAZIONE CULTURA E SPETTACOLO BERRESE ORGANIZZA “I’OSS DAL MAIAL” – 7 E 8 DICEMBRE 2019

Berra – Si svolge a Berra la 16esima edizione della sagra de “I oss dal maial“, la festa che chiude l’anno “sagristico” berrese, dedicata al “divin porcello”. E’ (a differenza delle altre feste: zanzara e bruscandolo) una manifestazione non mondiale, anzi direi quasi per pochi intimi, elitaria, riservata ai cultori de “I’Oss”.

Organizzata dall’Associazione Cultura e Spettacolo Berrese in collaborazione con il centro sociale La Colomba ed il patrocinio dell’amministrazione comunale di Riva del Po, la festa verrà inaugurata sabato 7 dicembre e prevede una cena a base di “parti povere”: zampetti e ossa fumanti.

“Celebriamo il maiale che – spiega il presidente dell’associazione Mauro Tumiatipresente nel nostro territorio sin dai tempi remoti, è sempre stato considerato fonte primaria di sicurezza”.

Possederlo, macellarlo, conservarlo faceva parte di una mentalità frutto della paura della carestia. Questo animale sa regalare una incredibile varietà di sapori e si adatta ad ogni tipo di cucina. Immagine agreste dell’anti-fame, la sua presenza è sempre stata, e continua ad essere, simbolo di benessere. Oltre cuochi e gastronomi, esso ha ispirato novellieri e poeti che ne hanno decantato, nelle loro pagine e nei loro versi, le inimitabili qualità.

“Noi dell’Associazione Cultura e Spettacolo Berrese – conclude Tumiati – abbiamo sentito la necessita, in un mondo di globalizzazione e di uniformità, di distinguerci proponendo la biodiversità gastronomica tramite l’offerta di un maiale alternativo, che recupera i sapori del passato”.

Durante la festa, che si svolgerà il 7 e l’8 dicembre (sabato solo cena, domenica pranzo e cena) nel ristorante presso il centro sociale “La Colomba”, si potranno degustare piatti quali il bollito di ossi di maiale (ossi, zampetti), in compagnia di cren, sale marino e vino ( e non solo), i sguazza barbuz (maltagliati e fagioli), salame fresco ai ferri con polenta, costine al forno con purè, fegato in umido con polenta, salama da sugo con purè, brazadela da tociàr in tal vin e mele.

Per informazioni e prenotazioni per stand gastronomico Mauro 3371047376 – Ilenia 3401568604.

(l.c.)

Hits: 88