giovedì, Luglio 18, 2024
CuriositàNews

CELLENO (VT) – ALLA FESTA DELLE CILIEGIE TUTTI PRONTI ALLA GARA DELLO “SPUTO DEL NOCCIOLO” – SEGNALATA DAL GIORNALE INGLESE “THE GUARDIAN” ATTIVA MIGLIAIA DI TURISTI ITALIANI E NO

Celleno – Chi di noi almeno una volta, dopo aver mangiato una ciliegia, non ha provato a sputare l’osso il più lontano possibile? Ebbene, c’è chi di questo “banale” gesto ne ha fatto una gara. Proprio così. Da molti anni a Celleno, in provincia di Viterbo, ogni anno si tiene la consueta festa delle ciliegie i partecipanti si sfidano ad una gara davvero particolare: lo “Sputo del nocciolo”.

È una tradizione ormai consolidata che ogni anno porta in questo piccolo borgo, segnalato dal Guardian tra i più belli d’Italia, moltissimi visitatori da tutto lo stivale e non solo. La gara si è svolta domenica scorsa seguendo le misure anti covid. Il vincitore è stato Mauro Chiavarino che è riuscito a ottenere con il suo nocciolo, rigorosamente ricavato da una ciliegia di Celleno, la distanza di 17,11 metri.

Al secondo posto è arrivato Flavio Pizzo con 16,42 metri, al terzo Alessio Servetti con 12,10 metri. Il record però è rimasto imbattuto: nel 2011 lo stesso Chiavarino era riuscito a fare la bellezza di 20,3 metri.

“Lo sputo del nocciolo è una competizione che ci impegna da molti anni e molti appassionati sportivi giungono qua per tentare lo sputo con migliore risultato – ha detto il sindaco Marco Bianchi – Ci inorgoglisce molto l’attenzione per questo evento, da tutto il Paese, anche con presenze internazionali. La competizione richiede molta pratica e si può utilizzare solo il nocciolo della tipica ciliegia di Celleno, come prevede il regolamento.

Oltre lo sputo del nocciolo l’evento è inquadrato nell’appuntamento principale di celebrazione delle nostre ciliegie e del nostro territorio, quest’anno anche con un’apertura di un sito archeologico di recente scoperta”.

La competizione è aperta: chi riesce a superare questa distanza, anche senza l’uso delle ciliege di Celleno, possibilmente senza barare, lo faccia sapere e noi pubblicheremo l’evento.

red

Views: 21

Condividi: