C.L.A.R.A. FINO A QUANDO ABUSERAI DELLA NOSTRA PAZIENZA – LA STORICA FRASE DI CICERONE VERSO CATILINA SI ATTAGLIA PERFETTAMENTE AL COMPORTAMENTO DEL NOSTRO GESTORE DEI RIFIUTI…

Sono decenni che le promesse fatte sulla “Raccolta dei Rifiuti” non vengono rispettate……

I SERVIZI SONO DIMINUITI
….E LE TARIFFE DI CLARA NAVIGANO NEL CAOS

di Leonardo Peverati

Verso la fine del 2019, ottobre/ novembre, si sono tenute a Cologna, Berra e Serravalle riunioni specifiche relative a questa comunicazione di CLARA che vedete in foto. CLARA gestisce, “purtroppo”, la raccolta differenziata nel nostro territorio.
Con tanto di “Carta Intestata” a nome “CLARA e Comune Riva del Po”, si comunicava direi in pompa magna, che dal primo gennaio 2020 saremmo passati alla cosiddetta “Tariffa Puntuale”.
Per chiarire, ci comunicavano una serie regole e ulteriori nuove regolette da seguire per avere una tariffa che teneva conto dell’effettivo consumo che ogni famiglia conferiva.
Detto che non ho mai creduto di risparmiare un solo euro di fronte a un cambiamento del genere, detto anche che da trent’anni a questa parte mai una promessa è stata mantenuta in materia di raccolta rifiuti, una domanda credo vada fatta a oltre metà del 2020: PERCHE’ ANCORA NON SIAMO PARTITI CON QUESTO SISTEMA?

Non siamo partiti e paghiamo come e forse più di prima, ma i servizi sono pressoché dimezzati:
** Avevamo il passaggio settimanale del verde nel periodo estivo, adesso non più
** Avevamo una chiamata gratis per gli sfalci di pini e piante di una certa entità, adesso non più
**
Avevamo due chiamate gratis per gli ingombranti, adesso una soltanto
** Dimezzati i passaggi per il non riciclabile
….e con ogni probabilità dimentico qualcosa!!!

Come vi sembra si possano sentire chi sta rispettando le regole imposte, chi ha aderito all’uso preciso dei contenitori, piccoli e grandi, che avete consegnato?
Ve lo dico io come ci sentiamo: PRESI IN GIRO ANCORA UNA VOLTA!
Ancora una volta presi a ceffoni, per dipiù pagando, da gente che non tiene manco vergogna a presentarsi con solo chiacchiere in pubbliche riunioni.

C’è da sperare finisca presto perché e un film che vediamo da qualche decennio e di certo non è un colossal da andarne fieri !!!!

6 luglio 2020 – Leonardo Peverati

Hits: 506