ORA LEGALE 2021 – NELLA NOTTE TRA IL 27 E IL 28 MARZO AVVERRA’ IL CONSUETO CAMBIO DI ORARIO CHIAMATO “ORA LEGALE” – PER RISPARMIARE QUATTRINI…

Nel 2021 il cambio d’ora, con il passaggio all’ora legale, avverrà il 28 marzo, ultima domenica del mese. Nella notte fra sabato 27 e domenica 28 marzo 2021 bisognerà spostare avanti di un’ora gli orologi. Ormai telefonini e dispositivi elettronici molto spesso hanno già il cambio d’ora automatico attivato, ma sempre meglio controllare. Il cambio avviene alle 2 di notte, che diventano così le 3 di notte.

Dormiremo un’ora in meno nella notte fra sabato 27 e domenica 28, ma è anche vero che il sole tramonterà più tardi (e sorgerà anche più tardi). Un tempo si parlava di “ora estiva”, invece di ora legale, perché è un tipo di orario che si utilizza nei mesi più caldi e con più ore di sole. Viene usato per sfruttare meglio le ore di luce nei mesi che vanno dalla primavera all’autunno, facendo sì che le ore di luce coincidano con le ore di attività della maggior parte della popolazione, in modo tale da risparmiare energia.

A che serve l’ora legale
In estate, in Italia, se non avessimo ora legale il Sole sorgerebbe prima delle 5: si tratta di ore di luce che verrebbero sprecate, perché a quell’ora la maggior parte della popolazione ancora dorme. Con l’ora legale “allunghiamo” le ore di luce spostandole al pomeriggio/sera, potendone godere con la nostra vita all’aria aperta.
In Italia confermato il cambio d’ora a marzo e ottobre.
Al momento in Italia non è previsto nessun cambio. Continueremo a spostare l’ora due volte l’anno, l’ultima domenica di marzo e l’ultima di ottobre. Anche nel 2021.

cl

Hits: 53

Condividi: