SERRAVALLE – CON LA FINE DELLE ATTIVITA’ DELL’ASSOCIAZIONE PALIO PER IL 2019 SI CONCLUDE ANCHE LA PRESIDENZA DI FABRIZIO GHELLI CHE DA’ UN GIUDIZIO DELLA SUA GESTIONE

NELLA FOTO: AL CENTRO IL PRESIDENTE GHELLI NELLA VESTE DI FIGURANTE

Serravalle – L’Associazione Palio Serravalle ha terminato la sua attività del 2019, come sempre prolifica. Ma è il Presidente Fabrizio Ghelli che ne tira le somme.

“Con la cena di domenica 3 novembre si è conclusa l’edizione dell’Ottobre Culturale 2019. Le tre serate proposte, con l’ ex sindaco di Voghiera Neda Barbieri su “I nuovi volti della politica”, la presentazione dei libri “La Griffa” e “Quattro amiche con la parrucca”, rispettivamente scritti dalle compaesane Lucia Belluco e da Odette Piola, hanno riscontrato un grande successo, che ha visto la presenza costante di un pubblico di 60 persone che, per un piccolo centro abitato come il nostro, è comunque un ottimo risultato, segno che l’impostazione avuta negli ultimi anni, proponendo tematiche di attualità e valorizzando i talenti Serravallesi ha avuto successo.

Per questo un grosso ringraziamento va a Leonardo Peverati, da sempre impegnato in prima persona nell’organizzare questo evento. L’ anno 2019 si conclude comunque con un segno positivo, dopo la 17esima edizione della Cena Medioevale di Giugno, anche questa con numerosi partecipanti, con l’ escursione sulla “Strada delle 52 Gallerie” ed appunto, con l’ Ottobre Culturale.

Unico grande rammarico è stata l’impossibilità di organizzare il Palio, che sarebbe arrivato alla sua 37esima edizione. Le nostre attività per il 2019 si concludono qui e con esse termina anche la mia esperienza di Presidente di questa Associazione.

Desidero ringraziare tutti coloro che in qualsiasi modo hanno collaborato per la buona riuscita delle nostre attività; un ringraziamento particolare va a tutti i ragazzi che in questi anni hanno fatto parte del Consiglio Direttivo, scusandomi anche per i momenti di divergenza che talvolta abbiamo avuto, ma che sono cosa normale quando si mettono insieme più persone e molte  idee”.

Per ora nulla di programmato, anche se le idee non mancano. All’inizio del prossimo anno inizieranno nuovamente gli incontri dai quali nascerà il nuovo Direttivo e la nomina del nuovo Presidente.

(l.c.)


Hits: 154

Condividi: