IL NUOVO ANTISEMITISMO LA BRIGATA EBRAICA CONTESTATA A MILANO PER LA FESTA DELLA LIBERAZIONE – di Leonardo Peverati –

Se anche stamattina ho già pubblicato qualche riflessione su questo 25 Aprile, non mi va di tacere: era nell’aria ed è successo!
A Milano, durante il corteo pomeridiano, organizzato per celebrare il 70° della liberazione, una sola contestazione: a farne le spese i rappresentanti della “Brigata Ebraica” da parte dei centri sociali milanesi.

La Brigata Ebraica, definita poche ore prima dal presidente Mattarella, “una brigata di eroi”.
A Roma, per tafferugli e contestazioni, i suoi rappresentanti non hanno sfilato in diverse manifestazioni organizzate per l’occasione: erano presenti solo in Campidoglio.

Gli Ebrei, sempre gli Ebrei!! Nemmeno nel ricordo di quella che fu la fine dei regimi che più odiarono, castigarono e violentarono questo popolo; nemmeno oltre sei milioni di morti nei forni crematori, sono ancora riusciti a mettere d’accordo tutti sulla brutalità dell’antisemitismo.
Colpevoli i “Centri Sociali”? Si, ma non solo!!

Leonardo Peverati

Hits: 7