mercoledì, Luglio 17, 2024
NewsPolitica

BERRA – RIUNIONE GIOVEDI 13 GIUGNO – IL SINDACO SIMONI HA DISTRIBUITO LE CARICHE POLITICHE CHE AMMINISTRERANNO IL COMUNE NEI PROSSIMI 5 ANNI – RIMANE IN SOSPESO IL SEGRETARIO COMUNALE

Berra – Come da programma il sindaco di Riva del Po Daniela Simoni, giovedì sera ha incontrato la squadra e, tra le altre cose, hanno deciso le nomine degli assessori con rispettive deleghe, che sono state ufficializzate venerdì mattina, cosi distribuite: Leonardo Peverati, vicesindaco con delega al Bilancio; Lella Climelli: Lavori Pubblici, Cultura e promozione territoriale; Maurizio Ferrigato: Attività Produttive, Agricoltura; Serena Occhi; Pubblica istruzione, Informatizzazione, Associazionismo, Sport.

In seno al sindaco Daniela Simoni rimangono personale, affari generali, servizi sociali, sanità pubblica, sicurezza e pari opportunità. Nessuna sorpresa quindi, dove sono state rispettate, ma forse senza volere, anche le preferenze: la Giunta è composta dai 4 consiglieri che hanno preso più preferenze. Sempre con la logica delle preferenze, Cinzia Corli sarà il presidente del consiglio, mentre il capogruppo è Stefano Bigoni.

Nella mattinata di venerdì il sindaco Daniela Simoni ha provveduto anche alla nomina dei responsabili di settore. “Questa mattina (venerdi) ho provveduto alla nomina dei responsabili – ci dice il sindaco – confermati fino al 28 febbraio 2025, poi provvederò”. E sono: Luca Fedozzi (affari generali), Michele Pollastri (anagrafe), Ettore Cardillo (settore tecnico), Mario Zucchini (ragioneria-economato). Per quanto riguarda il giuramento davanti al Prefetto “ancora nessuna notizia, ma penso a breve”.

Ci saranno anche le commissioni. “Nella logica del coinvolgimento – spiega Simoni – procederemo anche con la composizione delle commissioni. Per me risulta importante coinvolgere i cittadini sull’operato della pubblica amministrazione, perché ritengo che partecipare all’attività amministrativa locale oltre che un diritto sia anche un dovere. Naturalmente dobbiamo vedere quali commissioni fare e come impostare il lavoro e quindi ci vorrà un poco di tempo”.

Rimane da nominare il segretario comunale, che nella legislatura appena conclusa ha creato molti problemi, soprattutto e proprio con la consigliera Simoni. “Per ora ho provveduto alla nomina del vice segretario – conclude il sindaco – nella figura del dottor Luca Fedozzi; per il segretario mi prendo tempo: devo valutare attentamente”. Secondo indiscrezioni il sindaco Simoni ha già iniziato ad analizzare la lista da dove si “prende” il segretario comunale.

(dmb)

Views: 183

Condividi: