lunedì, Luglio 15, 2024
News

SERRAVALLE – ASSEMBLEA DELLA “PROLOCO SERRAVALLE INSIEME” DEL 7 GIUGNO – SI RICONFERMA PRESIDENTE CARLO GORI E VICE RINO TROMBINI – UNA PROLOCO IN CRESCITA E PIENA DI INIZIATIVE

Serravalle – Dopo quattro anni trascorsi alla guida della proloco Serravalle Insieme, il presidente uscente Carlo Gori si è presentato davanti ai serravallesi per il rinnovo delle cariche. Il tutto si è deciso nell’assemblea che si è svolta il 7 giugno nella sede di piazza Mazzini a Serravalle. L’incontro ha visto un’ampia partecipazione di cittadini, dove solo i soci – attualmente 55 – hanno potuto votare il nuovo Direttivo.

Carlo Gori ha ricevuto la riconferma nella carica di presidente e sarà ancora il timoniere dell’associazione per i prossimi quattro anni. Al suo fianco, come vice presidente Trombini Rino, mentre segretaria/tesoriera è stata eletta Barioni Elena. Del Direttivo fanno parte anche i consiglieri Baruffa Giuliano, Boniolo Gianpietro, Vanzetti Alice, Ginetta Fabbris, Rudi Barioni, Paola Trombini.

La proloco Serravalle Insieme nasce nel 2016: dal comitato fiera si è costituito questo gruppo di volontari, poi diventati amici. Fin da subito l’associazione si dà come obiettivo la promozione del territorio serravallese (spaziando da Villa Giglioli al Delta del Po), sia a livello storico-culturale, sia a livello di intrattenimento per i cittadini. Cosa che ha portato avanti con successo fino ad ora.

“Mi sembra ieri che abbiamo realizzato la serata inaugurale della pro loco Serravalle Insieme – ha commentato Gori – e invece di tempo ne è passato”. Otto anni dove i volontari non hanno conosciuto tregua, compreso il periodo della pandemia da Covid19. Prima delle elezioni il presidente Gori ha fatto un excursus sull’attività svolta nel 2023.

“La nostra madre delle iniziative è sicuramente la Festa d’Estate – ha detto il Presidente – che nell’ultima edizione ha ottenuto il marchio di “Evento di qualità” dell’Unpli nazionale”. Poi Gori ha ricordato il recente “Weekend dei motori”, con il Tuning Night e il Memorial Zucconelli-Passarella: un successo strepitoso. “Tra le numerose trasferte effettuate, per far conoscere il nostro territorio e le nostre primizie – ha sottolineato il Presidente – voglio ricordare quella della Piazzola sul Brenta, al festival delle proloco, dove il presidente della regione Luca Zaia ha fatto visite al nostro stand ed ha assaggiato alcune specialità che portiamo in tavola alla Festa d’Estate: i risotti, con zucca e salsiccia e con pere e noci, gli arrosticini fritti, la mortadella fritta e la salsiccia alla griglia”.

L’affinità del presidente Gori con i suoi omologhi di regione deve essere alta, perché ha incontrato anche Stefano Bonaccini, dell’Emilia Romagna, a gennaio dell’anno scorso, in occasione dei Presepi. Gori non ha fatto l’elenco di tutte le numerose iniziative ma ha ricordato che sono state tante, anche in collaborazione con altre associazioni. Non ultimo l’eredità lasciata dall’estinto Ente Palio Serravalle, dove tutto il patrimonio è confluito alla proloco. “Abbiamo fatto qualche uscita – spiega Gori – ma il sogno sarebbe quello di riportare il Palio in piazza Mazzini a Serravalle”.

A conclusione della serata i ringraziamenti di rito. “Voglio ringraziare i consiglieri uscenti per il prezioso lavoro svolto in questi anni – ha concluso Carlo Gori – un ringraziamento alle persone che ci hanno votato e credono in noi e, non ultimo, un ringraziamento particolare a tutti i volontari, un bene prezioso della proloco”. Il presidente Gori ricorda anche che il tesseramento è aperto tutto l’anno e non ha vincoli di partecipazione.

(dmb)

Views: 120

Condividi: