giovedì, Luglio 18, 2024
NewsPolitica

RIVA DEL PO – ELEZIONI – FILIBERTO GRAZIANI EX FARMACISTA DI COLOGNA NON CE L’HA FATTA A FORMARE LA SUA LISTA ELETTORALE – CI SARA’ UNA “SQUADRA” IN MENO…

FILIBERTO GRAZIANI (A SINISTRA) CON STEFANO BIGONI

Riva del Po – Due mesi. Tanto è durata la possibile candidatura a Sindaco di Filiberto Graziani, ex farmacista di Cologna ed ora in quiescenza. Si era presentato ufficialmente ai cittadini tramite la stampa locale (La Nuova Ferrara) per la sua candidatura con una propria lista.

I commenti successivi a quella entrata in campo aveva destato fin da subito molte perplessità. “Graziani candidato sindaco? Ci credo quando vedo”. Ed ancora:”Impossibile. Non ha le forze”. Insomma, nessuno ci credeva, nemmeno quelli che sarebbero stati i suoi avversari.

Persona conosciuta, Graziani è già stato politico nell’ex comune di Berra; passato da socialista, un craxiano, poi convogliato in Forza Italia, ultimamente in Fratelli d’Italia, poi il tentativo di entrare localmente in Gente di Riva del Po della candidata Daniela Simoni.

Durante la proclamazione di entrata in campo aveva dichiarato: “Francesco Robboni (Fratelli d’Italia) e Daniela Simoni (Gente di Riva del Po) due candidati non adatti (?)”. Ora, a proclamazione dell’uscita dai giochi, riconferma il suo pensiero in merito ai due candidati di centrodestra.

Difficoltà a formare una lista e consapevolezza di non poter vincere pare siano le motivazioni di questa rinuncia. Perché “due candidati non adatti” stanno viaggiando verso il voto, mentre il più “adatto” Graziani ha dovuto alzare bandiera bianca? Mha!!!!

(lc)

Views: 197

Condividi: