COPPARO – PARTE UFFICIALMENTE LUNEDI’ 11 LUGLIO L’OSPEDALE DI COMUNITA’ DI COPPARO (OSCO) – UNA RISTRUTTURAZIONE COSTATA 495MILA EURO

Copparo Parte ufficialmente lunedì 11 luglio  l’Ospedale di Comunità (Osco) di Copparo, una riapertura che arriva dopo non poche polemiche e al  termine dei lavori di riqualificazione finanziati dall’Asl di Ferrara per un valore complessivo di 495mila euro.

L’Osco ha superato a pieni voti l’ispezione necessaria per la ripresa delle attività, il tutto in totale sicurezza e comfort per pazienti e operatori, effettuata dalla commissione regionale che, avendo accertato la presenza dei requisiti strutturali e delle certificazioni relative alla corretta esecuzione degli impianti, ha potuto emettere il nulla osta che ha permesso al Comune di Copparo di rilasciare l’autorizzazione all’esercizio.

Così, dopo la recente inaugurazione dei lavori terminati, l’Osco riapre con un volto completamente rinnovato, con stanze confortevoli tutte dotate di bagno, a conclusione degli interventi di manutenzione e delle migliorie effettuate che riguardano soprattutto le parti strutturali del reparto di degenza territoriale.

Gli ultimi interventi hanno interessato il completamento nella parte degli arredi in tutte le aree e stanze; il ripristino di guardiola, depositi e magazzini; il riapprovvigionamento farmaci e beni di consumo; il controllo di tutta l’apparecchiatura elettromedicale in collaborazione con il Servizio Comune di Ingegneria Clinica; il ripristino delle postazioni informatiche con la collaborazione del Servizio Comune Ict; e la riattivazione degli appalti sospesi per la pulizia, così come il completamento dell’installazione di tutta la nuova cartellonistica.

Controlli a tappeto prima dell’apertura, contro la legionella: nelle ultime settimane sono stati effettuati i campionamenti, la bonifica di prevenzione e il posizionamento dei filtri antilegionella in tutti i bagni presenti.

In merito all’organizzazione del personale è stato programmato il rientro graduale di tutti gli infermieri, medici e operatori socio sanitari con rientro totale da lunedì 11 luglio. La dotazione organica comprende 1 coordinatrice infermieristica, 8 infermieri di cui 1 case manager diurnista, 8 Oss e 8 medici, compreso il coordinatore, del Nucleo di Cure Primarie.

(l.c.)

INAUGURAZIONE NUOVO OSCO DEL 21 GIUGNO 2022

Hits: 41

Condividi: