SERRAVALLE – E’ MORTO OGGI, 3 GIUGNO 2021 ALL’OSPEDALE DI BOLOGNA, GIUSEPPE BONDI – MOLTO CONOSCIUTO LUI E LA SUA FAMIGLIA LASCIA TUTTO UN PAESE INCREDULO E SBIGOTTITO

Serravalle – Un intero paese sbigottito, incredulo alla notizia della prematura scomparsa di Giuseppe Bondi, deceduto questa mattina, giovedì 3 giugno, all’ospedale di Bologna dove era stato trasferito da Cona dopo che le sue condizioni erano notevolmente peggiorate in seguito a complicanze dovute al covid-19.

La brutta notizia ha fatto presto il giro del paese dove Giuseppe, nonostante non ci abitasse più da molto tempo, era conosciuto da tutti e dove risiedono ancora due fratelli e tutti gli amici di scuola. Quarto di 5 fratelli, classe 1962 Giuseppe, subito dopo le scuole, entra nella ristorazione. Con i due fratelli più giovani gestisce il bar ristorante e pizzeria in paese, dove ci resta per parecchi anni. Lasciato il bar, con Davide, il fratello più giovane, inizia l’attività artigianale di pasta fresca mentre l’altro fratello, Francesco, prosegue come cuoco ed ora, assieme alla moglie Milena, hanno un ristorante a Ferrara. L’attività dei fratelli Bondi si allarga sempre di piu e così Giuseppe e Davide si dividono, con quest’ultimo che apre La Dispensa dei Sapori a Serravalle, dove tutt’ora svolge la sua attività.

L’ascesa di Giuseppe e rapida e ben presto i suoi prodotti vengono distribuiti non solo in Italia ma anche all’estero. Nel luglio del 2015, già sponsor della Scuola Basket Ferrara, diventa primo sponsor della Pallacanestro Ferrara, un sodalizio che si protrae per 3 anni e che porta molte soddisfazioni alla ditta Bondi. “Grazie a questa sponsorizzazione ho avuto un tornaconto – commentava Giuseppe – Ho notato che la gente apprezza il mio sforzo e sceglie i prodotti Bondi nonostante non siano i più economici sul mercato”.

Da tempo Giuseppe Bondi aveva contratto il covid-19 e dopo una prima fase con pochi sintomi fu costretto al ricovero per il peggioramento della situazione. Successivamente e a causa di un ulteriore aggravarsi dei problemi respiratori fu trasferito in rianimazione. Questa mattina, a cavallo di mezzogiorno, la brutta notizia.

Gia nel 2019, il giorno di Santo Stefano, era scomparso il fratello più vecchio Daniele, all’età di 68 anni: ora un altro lutto da elaborare per la famiglia Bondi. Giuseppe lascia la moglie e due figlie. Ancora da fissare il funerale.

(d.red.)

Hits: 1993

Condividi: