POLESELLA – I BAMBINI DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO DI POLESELLA SCRIVERANNO UN LIBRO PER LA LORO CITTA’ – IL PROGETTO SI CHIAMA “UNA CITTA’ DA FAVOLA” ED E’ PROMOSSO DA GEMMA EDIZIONI – GRANDE ENTUSIASMO PER LA REALIZZAZIONE DI QUESTO LIBRO CHE AVRA’ RESPIRO NAZIONALE

Polesella – Saranno i bambini dell’Istituto Comprensivo di Polesella, che ha colto con entusiasmo la proposta, a scrivere il libro della loro città. Questo è lo scopo del progetto “Una città da favola”: raccontare favole, storie, aneddoti ambientati nelle meravigliose città d’Italia, viste con gli occhi dei bambini e ragazzi.

Nasceranno testi e illustrazioni inseriti in un libro, che diventerà parte integrante di una collana all’italiana. I ragazzi polesellani diventeranno protagonisti di un percorso letterario e culturale di rilievo nazionale. Polesella diventa il dodicesimo Comune italiano a ufficializzare l’adesione al progetto “Una città da favola”, riservato ai Comuni d’Italia designati della qualifica “Città che legge” del Cepell.

Un progetto promosso da Gemma Edizoni e finalizzato a promuovere tra i giovani la riflessione sul futuro delle comunità italiane.

Entusiasti del progetto il sindaco Leonardo Raito e l’assessore all’istruzione Silvia Vignaroli. “Abbiamo deciso di aderire al progetto perché riteniamo che la cultura, specie se coltivata tra i giovani, contribuisce a rafforzare e a rinnovare, anche attraverso le riflessioni proposte dai ragazzi, il senso di appartenenza alla comunità.

La scrittura come elemento creativo, abbinata alle arti e alle immagini, consentirà agli studenti di Polesella di offrire il proprio punto di vista sul presente e sul futuro della città. Una comunità cresce in un percorso dinamico di continuo miglioramento che deve tenere in debita considerazione anche le esigenze dei più giovani”.

(d.m.b.)

Hits: 10

Condividi:

Lascia un commento