COLOGNA – EMESSA UN’ORDINANZA DA PARTE DEL SINDACO DI RIVA DEL PO PER L’ABBATTIMENTO DEI PICCIONI CHE IN GRAN NUMERO SI ACCALCANO NEI SILOS DI STOCCAGGIO DELLA C.A.P.A. – I VOLATILI INQUINANO SERIAMENTE I CEREALI IVI STOCCATI

Cologna – Una ordinanza per l’abbattimento dei colombi a salvaguardia del sistema igienico sanitario è stato emesso nei giorni scorsi da parte del sindaco di Riva del Po.

“Visto l’art. 57 del Testo Unico – detta l’ordinanza – che attribuisce al sindaco la qualifica di autorità locale di pubblica sicurezza e quindi la competenza in ordine al rilascio delle autorizzazioni per effettuare lo sparo con armi da fuoco in luoghi specifici. Vista la richiesta pervenuta dall’azienda Capa Cologna per l’abbattimento del piccione comune (Columbia livia), per motivi igienico sanitari, legati alla presenza dei piccioni, che permangono all’interno dei silos di stoccaggio dei cereali, imbrattando con le proprie deiezioni le strutture, i mezzi e i cereali.

Si ordina l’abbattimento dei colombi esistenti, in particolare circoscritta all’azienda Capa Cologna, a mezzo di sparo con arma da fuoco caricata a cartucce idonee all’abbattimento dei predetti volatili, evitando contemporaneamente inutili sofferenze agli animali stessi”.

Per finire, sono previste una serie di raccomandazioni e regole da attenersi scrupolosamente. L’ordinanza termina martedì 23 febbraio prossimo.

(d.m.b.)

Hits: 79

Condividi: