BERRA – DOVREBBE PARTIRE DAL 1° GENNAIO 2021 LA TARIFFAZIONE PUNTUALE NEL NOSTRO COMUNE – CLARA STA INVIANDO AGLI UTENTI IL NUOVO CALENDARIO – FARE ATTENZIONE: CAMBIERANNO ORARI E DATE DELLA RACCOLTA RIFIUTI – SI POTRANNO RITIRARE I SACCHI ANCHE NELLE TABACCHERIE

Berra – Dal primo di gennaio 2021 anche per l’ex comune di Berra dovrebbe, il condizionale è d’obbligo, partire la tariffazione puntuale, una condizione creata (sulla carta) anni fa, per unificare la tariffa del neonato comune di Riva del Po (1 gennaio 2019):  nell’ex comune di Ro tale tipo di fatturazione esisteva già prima della fusione con Berra.

Rinviata di 6 mesi in 6 mesi ora sembra arrivato il momento giusto. Nel frattempo Clara spa fa sapere che “Insieme all’ultima fattura dell’anno, nella seconda metà di novembre arriverà, o è già arrivato, anche l’ecocalendario della raccolta porta a porta per il periodo gennaio-marzo 2021”.

Clara raccomanda di prestare attenzione a non buttarlo per sbaglio. “L’aspetto grafico sarà analogo a quello del calendario del primo trimestre 2020 – spiega ancora Clara – per ogni giornata sarà indicato, in forma di testo, il rifiuto o i rifiuti che saranno raccolti. Sul retro saranno invece riportate altre informazioni utili sui servizi forniti da Clara: orari dell’Ecomobile, Centri di Raccolta, ritiri su chiamata”.

Per concludere una informazione importante. “In alcuni Comuni dell’area est, tra i quali Riva del Po, a seguito di una riorganizzazione del servizio, le giornate di raccolta cambieranno già a partire dai primi giorni del 2021: per queste località bisognerà quindi fare attenzione e affidarsi al nuovo calendario fin da inizio gennaio, mentre quello ricevuto la scorsa primavera, pur riportando anche il mese di gennaio 2021, non sarà più da considerarsi valido. Tutti i calendari saranno consultabili e scaricabili a breve anche sul sito di Clara”.

Per finire la distribuzione dei sacchetti, a partire da lunedì 30 novembre, quando in tutte le tabaccherie convenzionate con Clara si potrà ritirare la dotazione 2021 di sacchi per la raccolta. Qui l’elenco delle tabaccherie aderenti Comune per Comune: https://www.clarambiente.it/servizi/porta-a-porta/sacchi-pap/.

Naturalmente nell’elenco non figura il comune di Riva del Po (e Tresignana) in quanto avendo la tariffazione puntuale non può avvalersi dei sacchi. Una anomalia che riguarda solamente l’ex comune di Berra, che pur applicando nello smaltimento la “Tariffa Puntuale”, di fatto la fatturazione avviene ancora con il vecchio sistema.

Se dal primo gennaio 2021 non dovesse arrivare la bolletta con il nuovo sistema “Tariffa Puntuale” (come successe il primo gennaio 2020) i cittadini dell’ex comune di Riva del Po si troverebbero nuovamente ad avere le doppie ingiustizie. Ma questa è un’altra storia, che racconteremo a gennaio 2021.

(d.m.b.)

(d.m.b.)

Hits: 166

Condividi: