COPPARO – APPROVATO ALL’UNANIMITA’ IL NUOVO STATUTO DELL'”UNIONE TERRE E FIUMI” CHE ATTRIBUISCE, IN PRATICA, LA MAGGIORANZA PERPETUA A COPPARO – IN ATTESA, ORA, DELL’APPROVAZIONE DEI VARI CONSIGLI COMUNALI

Copparo – Dopo l’ok arrivato da parte della Giunta, composta dai 3 sindaci dei comuni associati, anche il Consiglio dell’Unione Terre e Fiumi ha approvato all’unanimità, nel corso della seduta che si è svolta venerdì 29 maggio, la modifica dello Statuto.

Una Statuto che si basa principalmente sulla composizione del Consiglio, come se il resto fosse “NULLA“, e che ora risulta così composto: 25 consiglieri, tra cui il presidente; 13 a Copparo, 9 di maggioranza e 4 di opposizione, 6 a Riva del Po e di 6 a Tresignana con 4 alla maggioranza e 2 all’opposizione.

Per la Giunta, sempre in visione di votazioni dei provvedimenti, delibere ed altro, dovrà approvare con la maggioranza dei componenti ed a maggioranza di voti dei presenti, che rappresentino contestualmente anche la maggioranza della popolazione residente su territorio dell’Unione.

Ora si attende il SI da parte dei 3 Consigli Comunali e poi si parte.

(l.c.)

Hits: 48

Condividi: