RIVA DEL PO, BUONE NOTIZIE DALLA PROVINCIA: AD OTTOBRE INIZIERANNO I LAVORI DI SISTEMAZIONE DELLE DISASTRATE STRADE PROVINCIALI

Riva del Po. “Dal prossimo ottobre inizieranno i lavori, concordati tra Provincia e Consorzio di Bonifica, per il recupero delle frane e smottamenti lungo le Sp 12 e 24 nel Basso Ferrarese”.

A comunicarlo è l’amministratore provinciale di Ferrara, che aggiunge: “Provincia e Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara stanno tenendo in costante osservazione i movimenti franosi che interessano la Sp 12 Bivio Pampano-Ariano in località Serravalle e la Sp 24 Ro-Cologna in località Alberone. Stessa cosa per quanto riguarda lo smottamento stradale lungo la Sp 12 Bivio Pampano-Ariano, poco fuori dell’abitato di Berra. Attività che non si ferma al monitoraggio, visto che Provincia e Consorzio hanno anche nel frattempo concordato il piano d’intervento e la suddivisione delle spese al 50 per cento, secondo un accordo in atto tra i due enti”.

Poi entrano nel dettaglio dei lavori: “Il danno, già valutato per i due movimenti franosi, è stato quantificato rispettivamente in 11mila e 100mila euro, mentre per quanto riguarda la riparazione della zona di smottamento la cifra è di 82.300 euro”.

Anche il ritardo dell’inizio dei lavori ha un motivo. “Non è stato possibile dare il via ai rispettivi cantieri perché si è dovuto attendere il termine della stagione invernale. I tempi, poi, hanno dovuto subire un ulteriore rallentamento a causa del prolungarsi della stagione piovosa. Da ultimo, non è stato possibile svuotare i canali che costeggiano le rispettive strade provinciali, condizione indispensabile al via dei cantieri, per consentire le operazioni d’irrigazione dei terreni, come espressamente richiesto dal mondo agricolo”.

Lavori che, secondo la tabella di marcia concordata da Provincia e Consorzio, potranno svolgersi da ottobre prossimo. La notizia è stata accolta con cauto ottimismo da parte dei cittadini in quanto non è la prima volta che ai proclami non fanno seguito i fatti.

“Ci crediamo quando i lavori saranno fatti – é la voce unanime che si alza dai cittadini – sono i fatti che ci impongono queste parole”. Un po’ di sano ottimismo però non guasterebbe.

(d.m.b.)

Hits: 11

Condividi: